Maestra travolta dal crollo della finestra mentre cambia l’aria in classe

maestra - ambulanza

Una maestra è rimasta feritadopo essere stata colpita da una finestra che si è staccata dai cardini. E’ successo a Torino, nella scuola primaria San Francesco D’Assisi, in via Giulia di Barolo. Poco dopo le 8 la maestra, 60enne, si è accinta ad aprire la finestra quando all’improvviso quest’ultima si è staccata dai cardini colpendola; a quel punto la donna è caduta a terra all’indietro sulla schiena.

LA RICOSTRUZIONE DELL’ACCADUTO

Secondo le prime informazioni sembrerebbe che la finestra si sia sganciata passando dall’apertura a ribalta a quella completa. Nel frattempo i tecnici della scuola hanno  verificato tutti gli altri infissi dell’Istituto. “Era sola e doveva arieggiare l’aula prima dell’arrivo dei bambini, come prescrivono le norme anti Covid – spiega al Corriere Lorenza Patriarca, preside dell’Ic Tommaseo che comprende la primaria D’Assisi -. Non sappiamo ancora l’entità del trauma”.

LE NORME ANTI-COVID

Con le norme anti Covid il ricambio d’aria naturale nelle aule deve essere garantito per almeno 10 minuti ogni ora, tramite apertura dei serramenti. Ora che il clima lo permette, le finestre vengono spesso tenute socchiuse per l’intera permanenza in classe. Ancora meglio se gli infissi permettono l’apertura a vasistas: con le cerniere posizionate nella parte inferiore anziché ai lati, si aprono solo nella parte in alto senza invadere lo spazio dei banchi posizionati più vicino alle finestre e non sbattono in caso di corrente.
Entra subito in Pronti per la scuola!, il gruppo Facebook del Personale Scolastico più grande d'Italia. Ci trovi notizie dalla scuola, opinioni autorevoli e comunicazioni sindacali.