Il gip di Napoli Nord ha emesso una misura cautelare personale in carcere, con il beneficio dei domiciliari, per M.C. e O.C., due insegnanti ritenute responsabili, in concorso, di induzione indebita a dare o promettere utilita’. Le docenti, una delle quali e’ anche componente effettivo di una commissione esaminatrice,...