Scuola, dopo due settimane sopravvivono solo i docenti dalla personalità multipla

insegnante docente maestra maestro dirigente scolastico scuola docenti

Scuola, dopo due settimane sopravvivono solo i docenti dalla multipla personalità – di Valentina Petri, Professoressa di italiano, blogger e autrice di “Portami il Diario” per il Fatto Quotidiano

A due settimane dall’inizio della scuola, si vanno definendo sempre più chiaramente le molteplici personalità dei docenti che affollano le patrie aule fin dalle primissime ore del mattino.

Modalità Minority Report: entra alla prima ora sicuro e spavaldo in occhiali da sole esibendo il qr code del green pass sullo smartphone e contemporaneamente apre il registro elettronico sul tablet, svolazzando con l’impermeabile, che ormai è autunno e fa freschino, come faceva Neo in Matrix. Due anni di dad e la fantascienza ci spiccia casa.

Modalità Maestro Perboni: entra in classe sereno e pacato tra cimose e gessetti, pulisce la lavagna di ardesia e prega i due che si stanno scambiando la merenda di avere la buona creanza di farlo almeno di nascosto, allontana i vicini di banco, invita a infilare il naso sotto la stoffa e invoca mentalmente una qualche divinità a piacere affinché tutto vada bene.

Modalità Laura Palmer: entra preoccupato in una classe pollaio di alunni dalla vita sociale particolarmente vivace, preventivamente incellofanato, con mascherina chirurgica e sopra ffp2, guanti da colonscopia e si affretta a spalancare le finestre, tanto sotto tutta quella plastica non sente freddo. Gli alunni faticano un filino a capire la spiegazione, ma poi se ne fanno una ragione.

Modalità Lupo di Wall Street: entra in classe ma la classe c’è solo a metà, perché alcuni sono in quarantena. Estrae tutta la strumentazione digitale di cui si è dotato lo scorso anno, allestisce in pochi istanti uno studio televisivo che manco all’Eurofestival e gestisce contemporaneamente alunni in presenza e alunni a distanza, rispondendo a domande in diretta e in differita, con la cuffietta a un orecchio solo.

CONTINUA A LEGGERE QUI

Entra subito in Pronti per la scuola!, il gruppo Facebook del Personale Scolastico più grande d'Italia. Ci trovi notizie dalla scuola, opinioni autorevoli e comunicazioni sindacali.