Orrore a Napoli: prof muore sotto i ferri durante un intervento. Annamaria aveva solo 53 anni

prof

È morta in ospedale per le complicazioni di un intervento allo stomaco. La professoressa di Castellammare e’ arrivata in pronto soccorso a Sorrento con una sospetta infezione. I medici hanno provato a salvarla, ma Annamaria Cascone non ce l’ha fatta. Aperta un’inchiesta sulla tragedia che ha colpito la sua famiglia e la comunità della scuola di periferia in cui tutti l’amavano.

Colleghi e alunni sono sconvolti per la scomparsa dell’insegnante dell’istituto Wojtyla e aspettano di conoscere la data dei funerali. Ma al momento il pubblico Ministero della Procura di Torre Annunziata deve ancora affidare l’incarico al medico legale dopo avere disposto l’autopsia.

Un’indagine affidata ai carabinieri di Sorrento che hanno acquisito la cartella clinica dopo la denuncia della famiglia della vittima.

Si tratta di capire cosa sia avvenuto alla donna di 53 anni, arrivata in ospedale per i sintomi che le aveva lasciato un precedente intervento allo stomaco avvenuto in una struttura sanitaria del napoletano. Fondamentale l’esito dell’autopsia per capire cosa sia successo alla docente e di chi siano le responsabilità per cui un ragazzo è rimasto senza la sua mamma.

Entra subito in Pronti per la scuola!, il gruppo Facebook del Personale Scolastico più grande d'Italia. Ci trovi notizie dalla scuola, opinioni autorevoli e comunicazioni sindacali.