Non accetta che la figlia abbia preso una nota, mamma va a scuola e sbatte la ds contro il muro

nota scuola urla

Quella nota sul registro proprio non gli è andata giù e per questo la mamma di una studentessa è andata direttamente dalla preside per aggredirla fisicamente. È successo in Sicilia, in provincia di Palermo.

La nota della discordia

La signora ha aggredito la preside della scuola per avere spiegazioni circa una nota disciplinare presa dalla figlia. La discussione è degenerata praticamente subito, con la mamma che ha sbattuto la dirigente scolastica Claudia Notaro contro il muro, trasportata poi al Pronto Soccorso, e urlato contro l’insegnante davanti al resto della classe.

La solidarietà

Alla preside è arrivata la solidarietà della Flc Cgil Palermo che ha raccontato l’episodio e ha parlato di «urla, spintoni, banchi spostati».

«La violenza non deve mai essere ammessa nei contesti di una società civile e non può trovare spazio all’interno delle istituzioni scolastiche che sono i luoghi per antonomasia della crescita e della formazione civile e culturale dei cittadini del domani – afferma il segretario generale Flc Cgil Palermo Fabio Cirino – La violenza e l’ignoranza si combattono con l’educazione e la formazione continua: è questa la nostra missione, è questa la speranza di un futuro migliore».

Entra subito in Pronti per la scuola!, il gruppo Facebook del Personale Scolastico più grande d'Italia. Ci trovi notizie dalla scuola, opinioni autorevoli e comunicazioni sindacali.