Il PD vuole rimettere al centro la scuola e l’istruzione

PD-scuola

“Il decreto Sostegni bis è un provvedimento che ci permette di fare un ulteriore passo avanti per uscire dalla pandemia e per iniziare a costruire un Paese migliore. In commissione Cultura abbiamo lavorato per migliorare il testo e gli emendamenti che abbiamo presentato hanno l’obiettivo di rimettere al centro la scuola e l’istruzione come elementi strategici per la ripartenza. In primis la formazione degli insegnanti, per avere una scuola di qualità; in secondo luogo soluzioni equilibrate per affrontare il problema dei precari che da troppo tempo attendono risposte. Stiamo lavorando per avere un avvio ordinato del prossimo anno scolastico vigilando perché tutte le classi abbiamo gli insegnanti necessari, compreso il sostegno”. Lo dichiara Rosa Maria Di Giorgi, capogruppo Pd in commissione Cultura della Camera.

“Abbiamo inoltre chiesto- prosegue l’esponente dem- di incrementare il finanziamento per affrontare l’emergenza all’avvio del prossimo anno scolastico e che ad esso possano accedere anche le scuole dell’infanzia paritarie. Siamo convinti che grazie al lavoro parlamentare anche nel decreto Sostegni bis la scuola e l’istruzione possano trovare la centralità di cui il Paese ha bisogno”.

 

PD-scuola

 

 

 

 

 

 

Entra subito in Pronti per la scuola!, il gruppo Facebook del Personale Scolastico più grande d'Italia. Ci trovi notizie dalla scuola, opinioni autorevoli e comunicazioni sindacali.