Diplomata nel 2020 in pieno Covid, si rivolge agli studenti: “Fidatevi degli insegnanti”

insegnante insegnanti scuola classe

“L’agitazione è normale, ma state tranquilli andrà tutto bene. Fidatevi dei vostri professori”. Così all’Adnkronos Chiara Giannone, 18 anni compiuti a luglio delle scorso anno quando ha affrontato l’esame di maturità in piena pandemia, tra lockdown e tanta Dad.

“Ero sì agitata. Ricordo le difficoltà delle lezioni in Dad, le difficolta per preparare la tesina e approfondire le materie di indirizzo come Economia aziendale, avendo frequentato un Tecnico Commerciale – Finanza e Marketing di Roma – racconta Chiara – ma ricordo anche con affetto l’aiuto dato dalle insegnanti senza risparmiarsi. Sempre presenti, sempre accanto agli studenti per superare le difficoltà di un momento così particolare”.

“Il giorno dell’esame, ero sì nervosa ma determinata ad esporre le mie idee, le mie rielaborazioni e le mie esperienze in alternanza SCUOLA- lavoro – continua Chiara – era il mio esame.

Ricordo che si poteva essere accompagnati da un genitore e venne mio padre con me: non ha mai smesso di incoraggiarmi, sostenermi e anche quando ho tentennato ad un risposta era lì a fare il tifo e a farmi capire che andava tutto bene”.

Entra subito in Pronti per la scuola!, il gruppo Facebook del Personale Scolastico più grande d'Italia. Ci trovi notizie dalla scuola, opinioni autorevoli e comunicazioni sindacali.